Caricamento...
Biblioteca di rione2019-01-10T21:38:24+01:00

La Biblioteca di rione

Mese di settembre 2017, nasce a Palermo, nel Rione Danisinni, un nuovo spazio di pensiero e di confronto culturale, volto alla crescita e alla condivisione di sogni e progetti personali e comunitari.

Un luogo di sosta e di nutrimento, dunque, per contribuire a creare visioni e prospettive di vita, a partire dalla memoria e dal patrimonio culturale di cui il popolo palermitano già depositario.

Parlare di Cultura e dell’apertura di una LudoBiblioteca pare notizia d’altri tempi, un modo anacronistico di pensarsi cittadini del nostro tempo sempre più disabituato al gioco e alla lettura.

Eppure, la lettura ed il gioco, sono pratiche formative in cui il sapere, il confronto e l’esplorazione vengono ad intrecciarsi, e l’apprendimento viene ad essere esperienza e non mero nozionismo da esibire.

È vero, veniamo da una prospettiva culturale che esaltava, anche nel cristianesimo, la perfezione ideale ed il modello classico quale mito da raggiungere. Pensare che perfino i moderni totalitarismi avevano nutrito tale meta, fino ad arrivare al delirio della razza ariana.

È un valore aggiunto potere aprire, oggi, questo spazio di incontro e pensiero nel Rione Danisinni. Un luogo apparentemente sfigurato, secondo tali logiche di bellezza, ma mostra le venature profonde dell’umanità, quella concreta che sta a “sbattuliare” (battagliare) ogni giorno per difendere il proprio diritto ad esserci ad esistere al pari degli altri.

Noi abbiamo conosciuto un’altra bellezza, quella del volto sfigurato di Cristo che attraverso la sua battaglia durata sino alla fine, ha mostrato la tremenda forza dell’amore custodendo la logica della comunione.

Ecco, un certo tipo di cultura genera individui sempre più soli, mentre la Cultura di cui cerchiamo di fare parte tesse comunione, relazioni che seppur travagliate si ostinano a mantenere i legami scoprendo, magari, l’altro quale fratello ricevuto in dono.

Cosa c’è in calendario?